Guida su Twitter

Restrizioni di Età 13+

Twitter è un sito di social networking nel quale gli utenti possono pubblicare “tweet” o brevi messaggi, foto e video pubblici. Possono anche condividere “tweet” scritti da altri con i loro follower. Twitter è popolare tra i giovani in quanto consente loro di interagire con le celebrità, rimanere aggiornati su notizie, tendenze e argomenti di  rilevanza sociale.
Oscar

@AwesomeOscar

I social media sono davvero divertenti e adoro condividere tutte le mie cose preferite con i miei amici. Assicurati solo di stare al sicuro quando sei online #onlinesafety.

21:11 – 04 FEBBRAIO 17

133 RETWEETS

Cosa devono sapere i Genitori su Twitter

a)I Troll di Twitter

Un “troll” è qualcuno che pubblica deliberatamente commenti negativi o offensivi online nel tentativo di provocare una reazione da parte di un singolo. Il trolling può includere bullismo, molestie, stalking, mobbing virtuale e molto altro; è molto comune su Twitter. Il motivo potrebbe essere che il “troll” desideri promuovere un’opinione o far ridere la gente, tuttavia i propositi  di ciò che pubblicano potrebbero essere molto più dannosi, quando incitano all’odio razziale, all’omofobia e al sessismo. Le attività dei troll possono portare conseguenze devastanti per alcune delle loro vittime.

b)Contenuto Inappropriato

Twitter offre agli utenti l’opportunità e la libertà di pubblicare pensieri e opinioni personali, il che significa che possono pubblicare praticamente tutto ciò che desiderano nonostante le restrizioni sulla piattaforma. Imprecazioni e linguaggio inappropriato sono consentiti se non violano le regole. Se il tuo bambino vede dei contenuti inappropriati, potrebbe sentire il bisogno di replicarli a casa o tra i suoi coetanei. Inoltre, ci sono anche una serie di profili pornografici non ufficiali sulla piattaforma, che potrebbero  essere facilmente ritrovati e visualizzati senza restrizioni.

c) Profili Falsi

Gli account Twitter falsi vengono creati per impersonare una persona, una celebrità o un personaggio pubblico. Poiché gli account non sono approvati dalla persona che fingono di impersonare, spesso possono essere utilizzati per truffare o ingannare i giovani, convinti che essi siano quelli reali.

Notizie False

La velocità con cui i “tweet” vengono condivisi su Twitter può essere incredibilmente veloce, il che significa che le notizie false possono essere diffuse sulla piattaforma molto rapidamente. Gli articoli e i post di notizie false possono spesso essere dannosi e traumatizzanti per i giovani e per coloro che sono associati alle notizie false. Inoltre, è molto facile per le persone ritwittare rapidamente e inaspettatamente un tweet pubblicato dal tuo bambino, cosa alla quale, poi, non si può rimediare.

Hashtag Fuorvianti

Una delle funzionalità di Twitter più comunemente utilizzate è l’hashtag (#), che consente agli utenti di cercare facilmente tendenze, tematiche o argomenti specifici. Tuttavia, a causa del numero astronomico di utenti di Twitter, molti hashtag possono avere scopi “diversi”. Una persona potrebbe utilizzare un hashtag apparentemente innocente e, prima che tu te ne accorga, centinaia di persone potrebbero utilizzare lo stesso hashtag per qualcosa di inappropriato o pericoloso a cui il tuo bambino non dovrebbe essere esposto. Questo è comune con i tweet “di tendenza”, poiché le persone sanno che il loro tweet sarà visto da un numero maggiore di utenti.

Meme che Legittimano al Razzismo, il Sessismo e l’Omofobia

Twitter è una piattaforma popolare per la condivisione di meme aiutando a rendere virali concetti o idee su Internet. Tuttavia, nonostante la maggior parte dei meme siano innocenti e innocui, alcuni spesso includono 

messaggi sessisti, razzisti o omofobi. Sebbene siano tipicamente inviati come uno scherzo, questo tipo di contenuto contribuisce alla erronea legittimazione di argomenti quali razzismo, sessismo e omofobia.

Propaganda, Estremismo e Radicalizzazione

I social media offrono un flusso continuo di copertura in tempo reale delle attività estremiste. Twitter è una delle tante piattaforme sfruttate dai gruppi estremisti per promuovere e radicalizzare la violenza, e reclutare persone a sostegno della loro causa. Questi gruppi prendono di mira, astutamente, le persone più vulnerabili, spesso i giovani, e trovano il modo di manipolarle fino a fargli sostenere le loro convinzioni.

Tutti hanno Accesso

Twitter, mensilmente, ha oltre 335 milioni di utenti attivi in tutte le fasce d’età. Quando un utente si iscrive, i tweet sono pubblici per impostazione predefinita, il che significa che chiunque può visualizzare e interagire istantaneamente con i post. Il tuo bambino potrebbe cambiare idea su un tweet che ha pubblicato, ma anche se lo elimina, c’è sempre la possibilità che qualcuno possa fare uno screenshot, ritwittarlo o pubblicarlo su un’altra piattaforma.

I Migliori Consigli per i Genitori

a) Controlla le Impostazioni dell’Account

Ti consigliamo vivamente di controllare con attenzione le impostazioni sulla privacy del tuo bambino. Per limitare il rischio che i tweet del tuo bambino vengano condivisi da chiunque, puoi sempre proteggere il suo account. Ciò significa che chiunque desideri visualizzare ciò che ha pubblicato tuo figlio deve richiedere l’approvazione da parte sua. Inoltre, puoi modificare le impostazioni in modo che non si possano ricevere messaggi “diretti” e che la posizione non venga condivisa.

b) Blocco e Segnalazione

Se un determinato account sta causando problemi a tuo figlio su Twitter, che si tratti di cyberbullismo o di contenuti traumatizzanti, puoi semplicemente bloccarlo e segnalarlo. Bloccarlo aiuterà a impedirgli  di visualizzare, inviare messaggi o seguire tuo figlio e viceversa. La segnalazione di un account avviserà Twitter di indagare sul profilo.

c) Mutare le Notifiche da un Account

La funzione “mute” consente al tuo bambino di rimuovere i tweet di un account dalla sua cronologia senza smettere di seguirlo o bloccarlo. Ciò significa che il tuo bambino non riceverà più notifiche su una particolare conversazione ma potrà comunque visualizzarla nella sua cronologia. Questo può essere utile se si è amici di qualcuno di cui non si apprezzano le condivisioni. L’altro utente non saprà di essere stato bannato.

Contenuto Sensibile

Per impostazione predefinita, se Twitter ha trovato un tweet che “può includere contenuti sensibili”, nasconderà il contenuto nel feed delle notizie e ti verrà mostrato un avviso che indica che il contenuto è sensibile. Hai, quindi, la possibilità di visualizzarlo o meno. Questo ti dà la possibilità di gestire immagini o video potenzialmente dannosi prima che il tuo bambino li veda. Sfortunatamente, alcuni contenuti potrebbero sfuggire ai controlli ed essere visualizzati nel feed delle notizie. Quindi, se vedi contenuti sensibili, segnalali.

Twitter esaminerà il tweet e deciderà se lo ritiene “sensibile”.

Bloccare Hashtag e Frasi

All’interno delle impostazioni dell’account, hai la possibilità di bloccare determinate parole, hashtag o frasi dal feed o dalle notifiche (ad es. parolacce, frasi inappropriate, emoji, ecc.)

Disattivare la Produzione Automatica dei Video

“Riproduzione automatica” è una funzione che avvia automaticamente la riproduzione di un video pochi secondi dopo che un altro è finito. Per evitare che il tuo bambino passi dal guardare qualcosa di innocente e innocuo a qualcosa di molto più inquietante, puoi disattivare questa funzione nelle impostazioni e gestire facilmente i video che tuo figlio guarda prima che li visualizzi.

Conversazione e Monitoraggio

Ti raccomandiamo sempre di parlare apertamente e regolarmente con tuo figlio sulla sua attività online, assicurandoti che capisca cosa sono le relazioni sane, cos’è il rispetto e come essere sensibili ai sentimenti degli altri. È anche importante monitorare ciò che sta facendo online,  per cosa usa la piattaforma, con chi sta parlando e se sta visualizzando o prendendo parte a qualcosa con cui non dovrebbe avere a che fare. Parlagli dei pericoli del mondo online, come le fake news e il bullismo, spiegagli perché le persone svolgono queste attività e cosa può fare per prevenirle.

Elenchi di Twitter

Gli elenchi di Twitter consentono a tuo figlio di creare altri feed oltre a quello principale, che includono solo determinati account: questo è un ottimo modo per filtrare i follower in base ad argomenti e interessi comuni.

 

 Fonti:

 https://help.twitter.com/en/using-twitter/blocking-and-unblocking-accounts

 https://help.twitter.com/en/safety-and-security/twitter-location-services-for-mobile

 https://help.twitter.com/en/managingyour-account/two-factor-authentication

 https://help.twitter.com/en/using-twitter/advanced-twitter-muteoptions

 https://help.twitter.com/en/safety-and-security/how-to-make-twitter-private-and-public

 https://help.twitter.com/en/safety-and-security/ 

Tweet pubblici e protetti: https://www.statista.com/statistics/493795/twitter-most-retweeted-posts/

Smallbiztrends.com: “Cos’è Hashtag Hijacking?”: https://smallbiztrends.com/2013/08/what-is-hashtag-hijacking-2.html

Christiededman.com: “5 cose che dovresti sapere sugli hashtag e sui tuoi figli ‘: http://christiededman.com/5-things-you-should-know-about-hashtags-your-kids/

Sicurezza online nazionale

Un approccio di tutta la comunità scolastica alla sicurezza online.

www.nationalonlinesafety.com www.sicurisulweb.it 

Scrivici a hello@nationalonlinesafety.com o chiamaci al numero 0800 368 8061

 

Category
Tags

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *